Epidemia di Parotite in California e Morbillo a New York : la maggioranza era vaccinata MPR

By - Roberta
Luglio 3, 2017
Comments off.

Il governatore Jerry Brown della California ha firmato il mandato vaccinativo più restrittivo nel paese. Questa legge è entrata in vigore il 1 ° luglio 2016, costringendo ogni bambino in California a ricevere 40 dosi di 10 diversi vaccini. Coloro che non hanno rispettato perdono il loro diritto ad una formazione gratuita o privata.

L’assurdita’ di questa legge è stata resa evidente da un recente scoppio di parotite nella contea di Los Angeles, in California. Oltre 40 persone nella zona – principalmente uomini gay, o donne che hanno rapporti sociali con gli uomini gay – sono stati diagnosticati con la malattia, costringendo i funzionari della sanità pubblica a dichiarare un focolaio il primo giorno di giugno.

Ora arriva la parte interessante. Secondo l’avviso, “la maggior parte dei casi non ha avuto documentazione di vaccinazione completa; Tuttavia, alcuni casi sono stati completamente vaccinati . ”

Questo non è affatto un evento isolato. Negli ultimi anni ci sono stati epidemie di un’altra malattia infettiva, il morbillo, in tutto il paese, eppure in ogni incidente, molti se non tutti coloro che erano colpiti avevano  ricevuto il loro vaccino MPR – il vaccino che presumibilmente protegge da morbillo, parotite e rosolia. Ad esempio, in un focolaio a New York nel 2014, solo due delle 20 vittime non erano state vaccinate. In altre parole, il vaccino ha fallito nel 90 per cento di coloro era vaccinata.

http://www.vaccines.news/2017-06-05-priority-measles-outbreak-declared-among-gay-men-in-los-angeles-many-already-fully-vaccinated.html

http://www.naturalnews.com/2017-06-05-priority-measles-outbreak-declared-among-gay-men-in-los-angeles-many-already-fully-vaccinated.html

Commenta con Facebook