Turchia: Corte Costituzionale emana sentenze contro il programma vaccinale nazionale (16vaccini nei primi 24 mesi di vita)

By - Roberta
Luglio 12, 2017
Comments off.

Nelle sue recenti sentenze, la Corte Costituzionale, organo più elevato della magistratura turca, ha deciso che l’attuale programma di immunizzazione non poteva continuare in quanto mancava di un quadro giuridico valido.

Il Tribunale di Cassazione o la Corte Suprema di Ricorso – la corte amministrativa superiore della Turchia – hanno deciso di respingere la vaccinazione obbligatoria, affermando che il programma avrebbe portato alla violazione dei diritti individuali. Ancora una volta, l’11 maggio, la stessa corte ha deciso a favore dei genitori che non volevano che i loro figli venissero vaccinati.

di diritto medico all’Università Medeniyet di Istanbul, ha dichiarato che queste sentenze non erano “sorprendenti”.

Hakeri spiega che, sebbene inizialmente due vaccinazioni venissero dichiarate obbligatorie dalla legge, il governo nel corso degli anni ha aggiunto una serie di altri senza fornire il necessario quadro giuridico

Fu nel 1930, che la Turchia aveva emanato una legge che richiedeva vaccinazioni contro il vaiolo e la tubercolosi.

Ma, al giorno d’oggi, il governo richiede che un neonato riceva 16 tipi differenti di vaccinazioni nei primi 24 mesi. Il Ministero della Sanità mantiene l’attuale programma di immunizzazione per motivi di sicurezza pubblica.

http://www.vaccinationinformationnetwork.com/vaccination-turkey/

Commenta con Facebook