Veneto: Assessore alla Salute Colletto dichiara che nessun bambino sarà escluso dalla scuola

By - Roberta
Agosto 1, 2017
Comments off.

Dal 23 marzo 2007 la  regione Veneto ha abolito l’obbligo di vaccinazione e la giunta si oppone al suo ritorno tant’è che Palazzo Balbi ha deciso di presentare ricorso contro la legge nazionale. Di recente, il presidente Luca Zaia ha anche annunciato la «disobbedienza civile» in attesa della sentenza sul ricorso.
“In attesa dei decreti attuativi – spiega l’assessore alla Sanità Luca Coletto – lo scenario più aderente alla realtà che possiamo immaginare è quello della delibera che abbiamo approvato a fine 2016, ossia che nessun bambino resterà a casa e che varrà il principio di redistribuzione: in ogni classe dev’essere garantito il 90 per cento della copertura vaccinale.

http://www.informasalus.it/it/articoli/vaccini-coletto-bambino-casa.php

Commenta con Facebook